venerdì 22 aprile 2016

La terra Stanca




“..Ora ci tocca salvare la primavera dalle sostanze con cui noi l’abbiamo quasi uccisa. Correvamo tra i fiori, ora ci sediamo sui muri.”
(Rachel Carson)
La Giornata Mondiale della Terra è oggi, 22 aprile, ed è legata alla biologa Rachel Carson, la donna che lanciò per prima l’allarme sull’inquinamento da pesticidi. 
Il suo libro “Primavera Silenziosa” è la pietra miliare dell’ambientalismo, un libro di accusa su come l’agricoltura intensiva e l’uso della chimica stavano uccidendo il mare e l’ambiente.
Anche se parliamo degli anni ’60, possiamo dire che le sue teorie non si discostano molto dalla situazione in cui versa Madre Terra in questo momento.
Ogni anno ci sono temi che vengono messi in risalto, temi sempre molto “caldi” e quest’anno un’attenzione particolare è sugli sprechi alimentari,
che causa effetto domino, creano scompensi alla salute del pianeta.
A questo si aggiunge: l'inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l'esaurimento delle risorse non rinnovabili.
L’uomo nel suo silenzio indifferente, sta’ uccidendo lentamente il Pianeta.
Molte le soluzioni che potrebbero eliminare gli effetti negativi dell’attività errata dell’uomo, come ad esempio il riciclo dei materiali, la conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, la cessazione della distruzione di habitat fondamentali come i boschi umidi e la protezione delle specie minacciate e il divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi.
Nel corso degli anni la partecipazione all' Earth Day in tutto il mondo è cresciuta moltissimo: è l'affermazione della “Green Generation”, che guarda ad un futuro libero dall'energia da combustibili fossili, in favore di fonti rinnovabili.
La responsabilizzazione individuale verso un consumo sostenibile e un sistema educativo ispirato alle tematiche ambientali.
Inutile dire che insieme tutto è possibile, basta volerlo. La nostra responsabilità verso il Pianeta è enorme.

Make Every Day Earth Day .

Nessun commento:

Posta un commento