venerdì 13 marzo 2015

Aceto. Pulizia ed igiene naturale della casa















L’ aceto è uno dei più antichi rimedi utilizzati sia nella dieta che nella vita domestica.
Che sia di mele o di vino bianco rappresenta ancora oggi un ottimo ingrediente nella dieta, recenti studi ne dimostrano un effetto positivo contro la glicemia ed il diabete, ma anche nella pulizia ed igiene della casa.
In particolare è utilissimo come anticalcare naturale su rubinetti e fornelli, ne basta infatti poco diluito con un po’ di acqua per dare un effetto igienizzante e lucente a tutti i metalli senza graffiarli e rovinarli.


Unica raccomandazione è quella di risciacquarlo dopo aver eliminato il calcare in quanto è sempre una sostanza acida che può interferire con le superfici metalliche.

Altro utilizzo vivamente consigliato è come igienizzante e brillantante naturale nella lavastoviglie, ne basta meno di una tazzina da caffè  ad ogni lavaggio per mantenere perfettamente puliti i filtri della lavastoviglie e della lavatrice.
Ancora può essere efficacemente usato per disinfettare in maniera naturale le spugnette sporche, basta immergerle in acqua e aceto ed usciranno come nuove e senza cattivi odori.
Ultimo ma non meno importante utilizzo è per pulire i vetri rendendoli perfettamente brillanti senza aloni ! basta inserire acqua ed aceto in un vecchio flacone con erogatore spray e procedere alla pulizia solita dei vetri.
Ci sono davvero tanti altri usi consigliabili dell’aceto ma in questo post ci siamo voluti soffermare su quelli più diffusi nell’uso quotidiano.
Il nostro consiglio è sempre quello di ritornare alle origini, ai prodotti naturali, ai metodi dei nostri predecessori molte volte più rispettosi dell’ambiente, meno inquinanti e meno aggressivi.
Alla prossima.
#Aceto #pulizia #casa #rubinetti #lavastoviglie #anticalcare #detergenti #naturale #lavatrice #vetri #igienizzante #brillantante #fornelli #dieta #igiene #ecologico
 

Nessun commento:

Posta un commento